Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
Book now Request
it  .  de  .  en
 
 
 
 
Argomenti:     Casa & La Perla (70)  
Tags:    Felicità     Pensieri
 
Lisa Domenica, 14 Aprile 2013

Romeo e Giulietta

L'amore si sa, ci rende un po’ folli e questo ospite lo era davvero per la sua bella.
O almeno così pensava Sara, una delle mie giovani collaboratrici, che fin da quando aveva sentito parlare di lui dalle sue colleghe dell’ufficio prenotazioni, non vedeva l’ora d’incontrarlo.
Romeo e Giulietta
 
 
 
"La mia giovane collaboratrice sognava ad occhi aperti: chi non avrebbe desiderato un uomo così, pieno di fantasia e Amore, tanto da riuscire a rimanere incastonato come un segno indelebile nel cuore?"
La vacanza prenotata prevedeva una tappa nella romantica Verona, dove il "Romeo" aveva preparato una dolce sorpresa per la sua “Giulietta”: una proposta di matrimonio con anello e tanti fiori profumati, come nelle migliori favole. La loro moderna "carrozza", poi, li portò tra le alte vette delle Dolomiti, fin qui a Corvara.
Per dar gioia alla sua principessa, l’ospite aveva ordinato ogni giorno un dono diverso: eleganti tovaglie di prezioso lino, splendenti cristalli rosa, una calda sciarpa di Cashmere ed anche un morbido peluche, perché come dice un giovane scrittore italiano “Gli uomini, per amare una donna, devono amare anche la bambina che è in lei”.
Ogni mattina al suo risveglio avrebbe trovato rose rosse, candidi gigli e garofanini colorati.
Sara però si era presto accorta che l’amore rende anche capricciosi: la sera del compleanno di "Romeo", la coppia aveva riservato un’intera saletta del ristorante, per poter rimanere in assoluta intimità, tra giochetti di prestigio e prelibatezze culinarie. I loro vestiti erano splendenti ed eleganti: il morbido velluto nero cingeva l’esile figura di lei, mentre una camicia a righine rosse di ottima fattura completava l’abito grigio di lui. Clou della serata è il taglio della grande torta, preparata con golosa mousse al cioccolato fondente, al latte e bianco.

La mia giovane collaboratrice sognava ad occhi aperti: chi non avrebbe desiderato un uomo così, pieno di fantasia e Amore, tanto da riuscire a rimanere incastonato come un segno indelebile nel cuore?
Ben presto i due innamorati ripartirono verso il loro sogno d’amore, del quale, in qualche maniera, la nostra casa ne ha fatto parte.

Lisa
 
 
 
Condividi il tuo pensiero con noi
 
 
 
torna su
 
 
 
 
 
 
 
 
Condividi il tuo pensiero con noi
 
comments powered by Disqus
 
torna su
 
 
 
 
Storie da leggere...
 
 
Manuel Martedì, 8 Dicembre 2015
Natale con i tuoi
 
Per chi lavora lontano da casa il Natale ha un sapore agrodolce
Leggi tutto
Natale     Pensieri
 
 
 
Elide Venerdì, 16 Ottobre 2015
Questa casa è la mia casa
 
Otto anni, eppure mi sembra di essere qui da sempre.
Leggi tutto
 
 
 
Anni Sabato, 14 Settembre 2013
La Perla, un viaggio
 
Era il 1957, giunsi a Corvara come aiutante in cucina…
Leggi tutto
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 Iscriviti 
Str. Col Alt 105 - 39033 Corvara (BZ) Alta Badia - Italia      T. +39 0471 83 10 00      
Privacy     Credits     Cookies     Click to pay     Part. IVA 01231580216     Zeppelin Group – Internet Marketing