it  .  de  .  en
 
 
 
 
Argomenti:     Casa & La Perla (39)    Natura & Ambiente (34)  
 
Michil Domenica, 1 Giugno 2014

Il gallo cedrone, Pareto, e la perfezione

Dire che la perfezione non esiste è assai riduttivo. Dipende da cosa s’intende per perfezione. E qui si entra nel campo della logica.
Il gallo cedrone, Pareto, e la perfezione
 
 
 
La teoria di Pareto, aldilà di percentuali o calcoli matematici, credo sia d’aiuto per separare le poche cose davvero importanti dalle tante meno importanti.
Ma se usciamo dal razionale, che può divenire scontato come il più banale dei luoghi comuni, ed entriamo nel campo delle forze illeggibili ecco come il ballo del gallo cedrone e il suo canto mattutino in questo periodo dell'anno siano assolutamente perfetti, sospesi tra il sublime e il sacro. Del resto un inno all’amore non è di per sé perfetto? E la perfezione non si palesa quando i Monti Pallidi si tingono di rosso? E non c’è perfezione anche quando le guglie vanno in pezzi? Erano perfezione mentre si sedimentavano, e sono perfezione quando non esisteranno più. Perché la perfezione è insita nella Natura che tutto ha già inventato, e per quanto noi umani vogliamo impegnarci a simulare la Natura, la nostra opera non sarà mai perfezione. Anzi, molto spesso è distruzione. Eppure quante volte impieghiamo, oserei dire sprechiamo il tempo per tentare di raggiungere la perfezione? Il principio di Pareto, uno dei maggiori economisti italiani, potrebbe esserci d'aiuto. La sua legge empirica ‘80/20 o della scarsità dei fattori’ sostiene che la maggior parte degli effetti è dovuta a un numero ristretto di cause. La percentuale dell'80/20 è significativa per molte questioni. Per esempio l'80% della ricchezza del mondo lo detiene il 20% della popolazione e noi possiamo ritenerci fortunati di far parte dei superfortunati del mondo. L’80% dei ricavi di treni e aerei deriva dal 20% di rotte non in perdita, e sembra perfino che l'80% del reddito operativo di un'azienda sia prodotto dal 20% dei suoi dipendenti. Se, secondo Pareto, poche sono le cause (20%) che ci procurano i problemi (l'80%), dovremo concentrarci nel modo più assoluto di fare le cose migliori con il minimo, per così dire, sforzo.
La teoria di Pareto, aldilà di percentuali o calcoli matematici, credo sia d’aiuto per separare le poche cose davvero importanti dalle tante meno importanti.
Nel nostro lavoro la massima dedizione all'ospite non è sufficiente perché rimanga non solo soddisfatto, ma felice di averci visitato. Non abbiamo mai adottato rigidi calcoli o statistiche per rendere armonioso il soggiorno dei nostri ospiti; siamo consapevoli che per fare questo bellissimo mestiere ci voglia entusiasmo, quello sì, al cento per cento; siamo convinti che le scelte adottate siano giuste perché ci crediamo profondamente; che un calcolo economico vada sì fatto, ma che il profitto aziendale sia solo uno degli aspetti importanti della nostra Casa. Siamo certi che l'ospite è contento quando riusciremo a operare in piena trasparenza, quando dedicheremo ancora più attenzione alla fondazione di famiglia, quando la dimensione ecologica sarà vissuta da tutti, quando riusciremo a coinvolgere ancora di più i nostri collaboratori. Sì, fra i nostri obiettivi c’è il completo benessere di chi lavora con noi, nella nostra grande famiglia allargata. Quando il sorriso di Goran, il nostro ragazzo in cucina, raggiungerà ognuno dei nostri ospiti, la soddisfazione può essere completa. E’ una questione di energia bella, pulita, che tocca e coinvolge chiunque. Quando il cameriere servirà i piatti con un sorriso sincero, non forzato, non dovuto, ecco che chi ci visita ne sarà davvero soddisfatto. Perché quel sorriso è per certi aspetti sinonimo di perfezione. Come il ballo e il canto del gallo cedrone. Come il suo inno all’amore. Sono queste le poche cose davvero importanti alle quali tendiamo. La felicità dell'ospite è totale quando le attenzioni dedicate non saranno riservate direttamente ed esclusivamente a lui. La felicità c’è quando riusciremo a vedere l'insieme delle cose, trovando anche il tempo da dedicare in piena consapevolezza a tutta questa meraviglia intorno a noi, dentro e fuori di noi

michil costa
 
 
 
Condividi il tuo pensiero con noi
 
 
 
torna su
 
 
 
 
 
 
 
 
Condividi il tuo pensiero con noi
 
comments powered by Disqus
 
torna su
 
 
 
 
Storie da leggere...
 
 
Michil Giovedì, 1 Dicembre 2011
Eppure è tutto così bello
 
Il potente V6 ruggisce come un leone preistorico di ferraglia prima che torni ...
Leggi tutto
Bellezza     Dolomiti     Natura     Turismo
 
 
 
Manuel Venerdì, 21 Settembre 2012
Valori condivisi
 
Felicità Signore e Signori. Il mio gravoso compito e quello di presentarvi i ...
Leggi tutto
Bellezza     Etica     Famiglia Costa     Pensieri     Silenzio
 
 
 
Michil Lunedì, 1 Febbraio 2010
Noi siamo natura. E per un momento l'ho sentito davvero
 
Un fruscio, un guizzo fulmineo. Intravedo appena un’ombra che fugge.
Leggi tutto
Bellezza     Inverno     Natura     Silenzio
 
 
 
 

 
 
Str. Col Alt 105 - 39033 Corvara (BZ) Alta Badia - Italia T. +39 0471 83 10 00      Fax +39 0471 83 65 68
Privacy     Credits     Click to pay    Part. IVA 01231580216     Zeppelin Group – Internet Marketing